Cyclette magnetica e cyclette elettromagnetica: le differenze

Diadora Cyclette Smarty, Nero
Diadora Cyclette Smarty, Nero
8.4/10
Diadora Fitness Lilly Cyclette magnetica
Diadora Fitness Lilly Cyclette magnetica
8.2/10
Diadora Nowa Bicicletta Elettromagnetica, Grigio Scuro
Diadora Nowa Bicicletta Elettromagnetica, Grigio Scuro
8.2/10
Diadora DE3 Bicicletta Ellittica, Nero
Diadora DE3 Bicicletta Ellittica, Nero
7.4/10

Attualmente il mercato delle cyclette da camera si è molto arricchito grazie alla presenza di cyclette con diverse caratteristiche che permettono di svolgere vari tipi di allenamento. Tra i vari modelli di cyclette disponibili, ce ne sono alcune che sfruttano delle tecnologie di ultima generazione che le rendono particolarmente pratiche e funzionali. La cyclette è un attrezzo da fitness molto comodo da utilizzare in casa e anche semplice da reperire ed economico. E’ ovvio che però, prima di acquistare un qualsiasi modello di cyclette, dovreste conoscerne le caratteristiche in mo da sceglierne una che si adatti ai vostri bisogni.

Tra le cyclette da camera più vendute attualmente ci sono le cyclette magnetiche e le cyclette elettromagnetiche. Molti credono che si tratti dello stesso tipo di cyclette, ma in realtà questi due modelli hanno caratteristiche e funzionalità diverse. Nell’articolo andremo ad esaminare quelle che sono le qualità di entrambi questi modelli. Come funzionano la cyclette magnetica e quella elettromagnetica? Quali sono le differenze tra questi due modelli di cyclette? E come fare a capire qual è la cyclette più adatta alle nostre necessità? Analizziamo questi punti uno per uno.

 

Cyclette magnetica

Le cyclette magnetiche sono attrezzi da fitness che possono essere tranquillamente utilizzati in casa grazie alla praticità di utilizzo e alle dimensioni compatte. Le cyclette magnetiche funzionano sfruttando l’azione di due magneti che sono posizionati all’interno della struttura. La resistenza di questo tipo di cyclette funziona appunto con dei magneti che si trovano all’interno del volano della cyclette. Si tratta di cyclette particolarmente adatte da essere utilizzate in casa in quanto sono poco rumorose.

Inoltre le cyclette magnetiche permettono di effettuare una pedalata molto fluida e armoniosa che contribuirà alla buona riuscita dell’allenamento. Un ulteriore vantaggio di queste cyclette è il design compatto e dalle dimensioni non eccessive. Infatti queste cyclette sono di solito abbastanza piccole e quindi comode da riporre in casa. I magneti che si trovano all’interno del volano creeranno un campo elettromagnetico che andrà a rendere lo sforzo dell’allenamento minore o maggiore.

Lo sforzo che farete sarà regolabile e dipenderà dall’avvicinamento o dall’allontanamento dei magneti. In questo modo riuscirete ad allenarvi in modo equilibrato e sopratutto sarete in grado di personalizzare il vostro allenamento e renderlo il più adatto possibile alle vostre necessità.

Cyclette elettromagnetica

La cyclette elettromagnetica invece è dotata di una resistenza elettromagnetica. Questo significa che il volano della cyclette viene frenato dall’azione di un elettromagnete che a sua volta viene controllato da un piccolo computer inserito nella cyclette. Più il flusso di corrente trasmesso è alto, più la resistenza sarà forte e di conseguenza anche lo sforzo sarà maggiore.

In questo caso la regolazione della resistenza è estremamente precisa. Attraverso il computer potrete selezionare vari livelli di resistenza e cambiarli anche più volte durante lo stesso allenamento. Questo è proprio un dei vantaggi principali dell’utilizzo di una cyclette elettromagnetica, riuscirete a personalizzare l’allenamento e anche a modificarlo più volte durate la sessione.

Questo tipo di cyclette è particolarmente adatto ad atleti professionisti o comunque a chi si allena con regolarità e di conseguenza necessita di un attrezzo più preciso e professionale. Inoltre, grazie alla possibilità di controllare capillarmente la resistenza e lo sforzo, queste cyclette sono anche ideali per chi segue un percorso terapeutico o di riabilitazione.

Differenze tra cyclette magnetica e elettromagnetica

Come abbiamo già accennato nell’esaminare le caratteristiche di entrambi questi modelli di cyclette, abbiamo visto quindi che la principale differenza tra le due cyclette è il tipo di resistenza. La cyclette magnetica sfrutta l’azione di due magneti nel volano, quindi la resistenza è determinata dall’allontanamento e dall’avvicinamento tra i due magneti. Invece la cyclette elettromagnetica sfrutta l’azione di un elettromagnete controllato da un computer. In questo caso il controllo della resistenza e dello sforzo avviene tutto tramite il computer inserito nella cyclette.

Se siete alla ricerca di un semplice attrezzo da fitness che possiate utilizzare in casa ma non avete particolari necessità, allora vi consiglio di acquistare una cyclette magnetica. Le caratteristiche di questa cyclette la rendono perfetta da usare in casa, si tratta di un modello di cyclette particolarmente silenzioso e semplice da utilizzare.

Se invece avete bisogno di caratteristiche più specifiche  e di una qualità maggiore, rivolgetevi invece ad una cyclette elettromagnetica. Questa cyclette sono adatte anche ad atleti professionisti o comunque a chi cerca una certa qualità e andrà ad allenarsi spesso e con maggiore intensità. Inoltre, la possibilità di adattare l’allenamento alle proprie esigenze e personalizzarlo le rende utili anche per chi segue percorsi di riabilitazione.

Caratteristiche

Ma quali caratteristiche dovrebbero avere le cyclette magnetiche ed elettromagnetiche per essere di buona qualità e durare a lungo? Esaminiamone alcune insieme.

  • Resistenza. Abbiamo visto che in base al modello che sceglierete, avrete una resistenza di tipo magnetico o elettromagnetico. L’importante è che la resistenza della cyclette sia regolabile, altrimenti non riuscirete a personalizzare il vostro allenamento.
  • Volano. Il volano di una cyclette è una caratteristica essenziale da tenere in considerazione prima di acquistare una cyclette. Scegliete sempre un volano che abbia un peso uguale o maggiore a 15 kg, in questo modo la cyclette sarà più stabile e la pedalata più fluida.
  • Dimensioni. Prima di acquistare una qualsiasi cyclette, assicuratevi di avere lo spazio necessario per sistemarla in casa. Se avete poco spazio a disposizione, scegliete una cyclette pieghevole che occuperà meno spazio e sarà quindi più comoda.
  • Prezzo. Le cyclette elettromagnetiche hanno un costo leggermente più alto rispetto a quelle magnetiche. Scegliete la cyclette in base alle vostre esigenze e a quanto volete spendere.

Conclusioni

Abbiamo analizzato la differenza tra cyclette magnetica e cyclette elettromagnetica. Quello che le differenzia è il tipo di resistenza che utilizzano. La cyclette magnetica è adatta a tutti, è silenziosa e semplice da utilizzare; la cyclette elettromagnetica invece è regolata da un piccolo computer ed è adatta particolarmente ad atleti professionisti, a chi si allena spesso e intensamente e a chi segue percorsi riabilitativi.

In base a quelli che sono i vostri bisogni e gli obiettivi che volete raggiungere, scegliete la cyclette che vi sembra la più adatta alle vostre necessità.


Blogger, lettrice accanita e appassionata di scrittura. Ho iniziato a scrivere negli anni del liceo e mi sono immediatamente innamorata di questo lavoro. Collaboro da anni come articolista freelance a Blog letterari e altri siti di vario genere. Scrivo di libri, film, serie tv e sopratutto di tecnologia.  Sono un’amante della tecnologia in ogni sua sfaccettatura e per questo adoro scrivere articoli che la riguardano.

Cyclette magnetica e cyclette elettromagnetica: le differenze
Ti è piaciuto il post?
6799 6725 6734 6744 6762 6807 6789 6825 6839 6848
Back to top