Cyclette: come impostare la resistenza

1
2
3
4
5
Ultrasport F-Bike e F-Rider, Fitnesstrainer, At...
Ultrasport F-Bike Advanced Cyclette da Allename...
Diadora Swing Evo, Nero, 85 x 48 x 122 cm
SportPlus Cyclette Bicicletta da Camera con Mon...
Diadora Cyclette Smarty, Nero
Ultrasport F-Bike e F-Rider, Fitnesstrainer, Attrezzo Sportivo, Allenamento Corpo, Cardio Trainer
Ultrasport F-Bike Advanced Cyclette da Allenamento con Computer e App, Sensori delle Pulsazioni, Pieghevole
Diadora Swing Evo, Nero, 85 x 48 x 122 cm
SportPlus Cyclette Bicicletta da Camera con Monitor della Frequenza Cardiaca
Diadora Cyclette Smarty, Nero
9/10
8.8/10
8.6/10
8.6/10
8.4/10
Ultrasport F-Bike e F-Rider, Fitnesstrainer, Attrezzo Sportivo, Allenamento Corpo, Cardio Trainer
Ultrasport F-Bike e F-Rider, Fitnesstrainer, Attrezzo Sportivo, Allenamento Corpo, Cardio Trainer
9/10
Ultrasport F-Bike Advanced Cyclette da Allenamento con Computer e App, Sensori delle Pulsazioni, Pieghevole
Ultrasport F-Bike Advanced Cyclette da Allenamento con Computer e App, Sensori delle Pulsazioni, ...
8.8/10
Diadora Swing Evo, Nero, 85 x 48 x 122 cm
Diadora Swing Evo, Nero, 85 x 48 x 122 cm
8.6/10
SportPlus Cyclette Bicicletta da Camera con Monitor della Frequenza Cardiaca
SportPlus Cyclette Bicicletta da Camera con Monitor della Frequenza Cardiaca
8.6/10
Diadora Cyclette Smarty, Nero
Diadora Cyclette Smarty, Nero
8.4/10

Abbiamo esaminato più volte quelli che sono i vantaggi dell’utilizzo di una cyclette da camera. Avere un attrezzo da fitness in casa ci permette di allenarci seguendo i nostri ritmi e sopratutto stabilendo quelli che sono i nostri tempi e i momenti migliori per allenarci. Le cyclette da camera sono degli attrezzi da fitness estremamente semplici da utilizzare e anche molto versatili. Esistono tantissimi modelli di cyclette diverse, ci sono cyclette orizzontali o verticali, cyclette ellittiche, cyclette vogatori, o ancora Spin Bike e così via.

In base all’obiettivo che intendiamo raggiungere o semplicemente in base alle nostre esigenze, potremo scegliere la cyclette da camera che meglio vi si adatta. Ogni cyclette d+ha determinate caratteristiche principali che la rendono più o meno qualitativamente migliore. Una delle caratteristiche a cui dovreste prestare attenzione prima di acquistare una cyclette è la resistenza. La resistenza di una cyclette è una delle sue caratteristiche più importanti in quanto permette di personalizzare l’allenamento. Ma come facciamo a scegliere la resistenza migliore? Quanti e quali tipi di resistenza esistono? Come si imposta e modifica la resistenza della cyclette? Andiamo ad analizzare questi aspetti uno per uno.

Cyclette e Resistenza

Come dicevamo nell’introduzione, la resistenza di una cyclette è una delle sue caratteristiche principali. Potremmo definirla una delle sue qualità essenziali, infatti senza la resistenza sarebbe del tutto impossibile utilizzare una cyclette. La resistenza permette alla cyclette di effettuare una pedalata fluida. La resistenza inoltre è solitamente sempre di tipo regolabile.

E’ importante che la resistenza sia regolabile perchè in questo modo potrete adattarla alle vostre esigenze. Inoltre, regolando la resistenza, potrete decidere lo sforzo fisico che volete svolgere e di conseguenza potrete personalizzare il vostro allenamento rendendolo migliore e sicuramente più efficace. Solitamente le cyclette prevedono diversi gradi di resistenza che si adattano facilmente a vari tipi di esigenze.

La resistenza può essere di tipo manuale o meccanico e può essere caratterizzata da diverse qualità che la rendono più o meno adatta a certi tipi di allenamento. La resistenza di una cyclette è un aspetto importante che la caratterizza, per questo dovreste fare attenzione al tipo di resistenza che scegliete. Oltre ad assicurarvi che la resistenza sia regolabile e quindi personalizzabile, prima di acquistare una cyclette dovreste esaminare i vari tipi di resistenza esistenti; solo allora avrete i mezzi e le conoscenze per scegliere la resistenza migliore e più adatta a voi.

Tipi di resistenza

Le cyclette di ultima generazione sono tutte caratterizzate da una resistenza regolabile. La principale differenza tra le varie resistenze è quella tra resistenza manuale e resistenza elettrica. La resistenza manuale viene regolata appunto manualmente, di solito tramite una manopola posizionata sulla cyclette. Questo tipo di resistenza è molto semplice ed intuitivo da utilizzare e permette di regolare la resistenza della cyclette su vari livelli che aumentano o diminuiscono in base al livello di resistenza scelto.

La resistenza elettrica, anche chiamata a regolazione elettrica, invece permette di scegliere  il tipo di resistenza tra diversi programmi di allenamento presenti sul sistema della console di comando della cyclette. La regolazione di solito avviene attraverso due pulsanti posizionati sulla console di comando, attraverso di esse potrete aumentare o diminuire il livello della resistenza. In questo caso la regolazione dello sforzo fisico è molto più precisa, per questo solitamente viene consigliato di acquistare cyclette con resistenza elettrica.

Ma esistono anche un altro tipo di resistenza che è indicata sopratutto per gli atleti professionisti e per i processi di riabilitazione.

  • La resistenza elettromagnetica

La resistenza elettromagnetica è un tipo di resistenza in cui il volano della cyclette viene frenato dall’azione di un elettromagnete controllato da un computer. Più il flusso di corrente è alto, più la resistenza è forte e quindi lo sforzo fisico maggiore. Questo tipo di resistenza è adatto specialmente a chi svolge attività fisica in modo continuo e professionale e a persone che si trovano ad affrontare un percorso di riabilitazione.

Come impostare la resistenza

Ma, in pratica, come si fa a impostare e modificare la resistenza di una cyclette? Ovviamente dobbiamo fare la differenza tra resistenza manuale e resistenza elettrica. Esaminiamole entrambe.

  • Resistenza manuale. Impostare la resistenza in modo manuale è semplicissimo. Si tratta di un processo particolarmente semplice ed intuitivo, infatti sulla cyclette è presente una manopola dedicata proprio alla regolazione della resistenza. Una volta deciso il livello di resistenza che volete impostare, vi basterà utilizzare la manopola per impostare la resistenza che preferite. Questo tipo di resistenza è facile da cambiare e modificare in base alle vostre necessità. Inoltre, se non volete spendere cifre eccessive, tenete conto che le cyclette dotate di resistenza manuale costano molto di meno.
  • Resistenza elettrica. Le cyclette dotate di resistenza elettrica invece vi permettono di modificare la resistenza tramite due appositi tasti posizionati sulla console di comando della cyclette. Le cyclette dotate di resistenza elettrica mettono a disposizione numerosi livelli di resistenza e anche programmi specifici tra cui scegliere che si adattano a varie esigenze.

Quando modificare la resistenza

Una volta impostata la resistenza che preferite, sarete pronti per iniziare il vostro allenamento con la cyclette. Ma, man mano che proseguirete ad allenarvi regolarmente, dovrete modificare la resistenza. Pian piano il vostro fisico si abituerà allo sforzo, quindi aumentate la resistenza per aumentare anche lo sforzo fisico che farete durante l’esercizio.

In questo modo andrete a svolgere un allenamento graduale e progressivo che vi permetterà di bruciare calorie e di ottenere dei risultati più evidenti e soddisfacenti.

Conclusioni

Le cyclette sono attrezzi da fitness casalinghi semplici da utilizzare e dotati di caratteristiche che le rendono pratiche ma estremamente efficaci e adatte a varie esigenze. Abbiamo esaminato quanto sia importante la resistenza in una cyclette e i vati tipi di resistenze presenti sul mercato. Inoltre abbiamo spiegato in maniera semplice come impostare la resistenza di una cyclette e quando modificarla.

Avete la possibilità di scegliere cyclette dotate di resistenza manuale o elettrica. In entrambi i casi sarà semplicissimo impostare la resistenza e modificarla poi con il proseguire dell’allenamento. In questo modo svolgerete un allenamento di qualità che produrrà ottimi risultati!

Blogger, lettrice accanita e appassionata di scrittura. Ho iniziato a scrivere negli anni del liceo e mi sono immediatamente innamorata di questo lavoro. Collaboro da anni come articolista freelance a Blog letterari e altri siti di vario genere. Scrivo di libri, film, serie tv e sopratutto di tecnologia.  Sono un’amante della tecnologia in ogni sua sfaccettatura e per questo adoro scrivere articoli che la riguardano.

Cyclette: come impostare la resistenza
Ti è piaciuto il post?
6799 6725 6734 6744 6762 6807 6789 6825 6839 6848
Back to top